, Beyond Permanent Makeup

Make-up naturale e ultime tendenze

Le ultime tendenze 

Anche nel make-up, si sa, le tendenze cambiano e assistiamo ogni anno a nuovi trend, spesso derivanti dalle scelte delle celebrities più in voga. Ultimamente abbiamo assistito di certo all’abbandono di make-up pesanti e strutturati, a favore di un trucco più naturale e leggero. Come lo strawberry girl make-up, super naturale, dai toni soft e luminosi.

È una rivisitazione del make-up non make-up, uno stile di trucco che si basa sull’idea di apparire con un aspetto fresco, radioso e impeccabile.  

, Beyond Permanent Makeup
Makeup naturale

Make-up no make-up

Il trucco c’è ma non si vede

Occhi luminosi, ciglia enfatizzate dal mascara, base leggera effettuata prevalentemente con l’utilizzo di correttori e illuminanti: queste le caratteristiche principali di make-up non make-up, pensato per chi desidera un look discreto e senza tempo, adatto a diverse occasioni, che esalti la bellezza naturale del viso.

L’obiettivo principale di questo tipo di trucco è quello di coprire le imperfezioni in modo leggero e impercettibile, lasciando trasparire la pelle in tutta la sua naturalità. È uno stile che mira a enfatizzare i tratti migliori del viso senza appesantirli o nasconderli sotto strati di prodotti.

Preparare la pelle per il make-up no make-up

Per ottenere un look no make-up impeccabile, la preparazione della pelle rimane comunque fondamentale. Una skincare adeguata, con una pulizia accurata, l’idratazione e l’applicazione di una base leggera, sono i passaggi chiave per creare una tela perfetta. A seconda delle esigenze di ciascun tipo di pelle ci sono trattamenti specifici che possono migliorare l’aspetto e la tenuta del trucco. L’utilizzo di primer opacizzanti o illuminanti può aiutare a minimizzare i pori e donare un aspetto levigato e radioso.

La scelta dei prodotti

Come per qualsiasi tipologia di trucco, la scelta dei prodotti giusti è essenziale per ottenere un look no make-up perfetto. La base è un punto di partenza delicato per il trucco naturale: partendo dal presupposto che chi sceglie questa tipologia di make-up non è di certo amante dei ‘mascheroni’, sono ovviamente bannati fondotinta coprenti o dalle formulazioni troppo ricche. 

Le imperfezioni della pelle devono comunque essere sistemate, quindi si prediligeranno fondotinta leggeri, come le BB cream o le CC cream, ideali per uniformare il tono della pelle senza appesantire. Anche la scelta dei correttori ricadrà sulle varianti più leggere e trasparenti, con l’obiettivo di coprire e minimizzare i difetti sempre in modo discreto. È importante evitare l’effetto “maschera” scegliendo tonalità simili al colore naturale della pelle e sfumando bene i prodotti.

Gli occhi e le labbra

Una prerogativa del trucco naturale è che gli occhi e le labbra appaiano naturali e freschi. Per gli occhi, è possibile utilizzare ombretti dalle tonalità neutre e luminose, come il beige o il rosa tenue, per dare una leggera definizione. L’uso di mascara leggero e di matite per sopracciglia per riempire e definire può completare lo sguardo. Le labbra devono essere rigorosamente nude, impreziosite da un tocco di gloss o ammorbidite da balsami labbra idratanti in tonalità nude o leggermente colorate per un aspetto fresco e naturale.

La finitura perfetta

La definizione dei contorni e il rispetto dei punti luce è forse l’aspetto più critico per questo stile di trucco, e di certo deve essere eseguito da chi ha una certa esperienza di modo che l’effetto finale sia proprio quello di un nude discreto ma efficace. Per fissare il trucco e ottenere l’effetto naturale ricercato è consigliabile evitare il contouring, ma via libera al blush. È possibile utilizzare una polvere trasparente o un velo di cipria leggera per eliminare eventuali lucidità. La regola fondamentale del make-up no make-up rimane quella di evitare l’eccesso di prodotti per ricercare un effetto volutamente leggero, dando quasi l’impressione di essere uscite di casa senza essersi truccate.

Strawberry girl make-up

Lanciata a quanto pare da Hailey Bieber (modella e nota influencer americana), questa nuova tendenza trucco sta letteralmente spopolando tra moltissime celebrities. Come dicevamo si tratta di un filone di quello che viene definito trucco naturale, e consiste in una base molto discreta con alcuni accenni di colore, appunto, rosa fragola. Normalmente l’applicazione del colore riguarda palpebre e zigomi, ricercando proprio le zone che sarebbero normalmente colpite dopo un’esposizione al sole. L’effetto? Come una leggera tintarella, quella che ti dà un po’ di colore dopo il grigiore invernale.

Lo strawberry girl make-up non è per tutti, così come il make-up no make-up, che deve essere applicato e modulato sulla base della forma del viso, dei tratti, dei colori e della tipologia di pelle. Per evitare effetti indesiderati e sgradevoli richiedi una consulenza e lasciati consigliare per la soluzione più adatta a te.